REGNO UNITO: TOP 10 DEI LUOGHI DOVE COLTIVARE ARTE E SCRITTURA (parte II)

Eravamo rimasti che vi avrei scritto ancora dei posti che “The Guardian”  propone per una rilassante – ma proficua –  vacanza culturale. Dopo quelli in cui andare a dipingere, ecco qualche consiglio per aiutarvi a trovare il posto perfetto in cui dare alla luce il nuovo caso editoriale dell’anno!!!

Arvon Foundation: Shropshire, West Yorkshire – Devon

Attraverso corsi che spaziano dalla narrativa alla saggistica, dalla poesia alla sceneggiatura, la Fondazione Arvon ha come obiettivo la scoperta di nuovi talenti. L’associazione fu fondata nel 1968 dai poeti John Moat e John Fairfax ed offre cinque giorni di ritiro residenziale in tre famose dimore inglesi: la Lumb Bank dove visse Ted Hughes, circondata da boschi e ruscelli, nei pressi di Hebden Bridge; la Totleigh Barton, che con i suoi giardini offre paesaggi idilliaci nel Devon e The Hurst, nello Shropshire – la ex casa del drammaturgo John Osborne. Gli alloggi possono essere singoli o condivisi, non c’è la TV né il Wi-Fi. La mattina è interamente dedicata ai workshop, mentre il pomeriggio è sinonimo di tempo libero da dedicare alla scrittura, alla lettura o alle escursioni o passeggiate nella pittoresca campagna circostante. Durante la settimana c’è uno scrittore-ospite che controlla gli elaborati dei partecipanti. Per info: arvon.org

Un giovedì creativo con il Festival della letteratura poliziesca, Harrogate – North Yorkshire

Gli appassionati di letteratura poliziesca che hanno voglia di brandire un pugnale o creare un detective antagonista del maniacale Hercule Poirot, possono affinare le loro abilità grazie a questo corso di un giorno all’Old Swan Hotel di Harrogate. L’albergo è famoso perché ospitò Agatha Christie durante la sua famosa “scomparsa” nel 1926 e, oggi, organizza il Festival che dura tre giorni. Quest’anno l’evento, dal 16 al 19 luglio, è presieduto da Ann Cleeves (scrittrice di gialli, ovviamente) e tra gli ospiti saranno presenti Lee Child, Sally Wainwright e Val McDermid. Il giovedì creativo si concentrerà sulla scrittura delle sceneggiature, con differenti workshop e seminari. Ci saranno inoltre conferenze sulla stesura delle serie TV e dei romanzi polizieschi. Per info: harrogateinternationalfestivals.com

Centro di scrittura Tŷ Newydd, Llanystumdwy – Llŷn peninsula (Galles)

La penisola di Llŷn ha qualcosa di magico. Sarà la regione di Snowdonia, le acque cristalline di Cardigan Bay o la bellezza dei boschi. O ancora la storia del centro… una cosa è certa: non ve ne vorrete più andare. Ty Newydd risale al XVI secolo (Grade II nella lista degli edifici), qui crebbe l’ex primo ministro David Lloyd George che incaricò l’architetto di Portmeirion, Sir Clough Williams-Ellis, di apportare modifiche all’intero edificio. Il centro, che festeggia il suo 25° anniversario, offre una serie di lezioni di varia durata e ritiri senza tutor dove l’attenzione è rivolta esclusivamente alla scrittura. Ci sono corsi per tutti i livelli di esperienza e i gruppi non superano le 16 persone. Anche se vi sono giornate dedicate alla poesia, la prosa occupa quasi esclusivamente tutte le ore settimanali. A novembre si terrà un corso di perfezionamento sulle opere di Gillian Clarke, poetessa nazionale gallese e della sua collega Carol Ann Duffy. Per info: tynewydd.org

Moniack Mhor, the Highlands

La tradizionale narrazione di storie è viva e ben coltivata nel centro di Scrittura Creativa scozzese che fa parte del più ampio progetto comunitario Garden Project. L’acro di terra che circonda gli edifici di Moniack Mhor è stato migliorato nel 2013 includendo un giardino giapponese, un patio in pietra, un prato e una serie di sassi disposti a cerchio per le storytelling e “la condivisione di parole sotto un cielo illuminato dalla luna”. Il centro organizza corsi residenziali da oltre 20 anni, di una settimana o soggiorni di tre notti, con scrittori ospiti, autori delle lezioni. Nel 2015 il calendario di Moniack Mhor – a sud-ovest di Inverness – offre corsi di narrativa, saggistica, poesia, drammaturgia e scrittura di viaggio. Tuttavia, all’inizio di settembre chi vuole, può partecipare al corso di scrittura di thriller, ideato da Peter Robinson e Morag Joss e con la partecipazione di William McIlvanney, creatore dell’ispettore Jack Laidlaw. Per gli amanti del romanzo storico, c’è il corso con Hilary Mantel dal 7 al 12 settembre. Info: moniackmhor.org.uk

Ritiro per scrittori urbani, London and Devon

Alcuni aspiranti scrittori hanno bisogno solo di un piccolo spazio per scrivere e il tempo per farlo, piuttosto che workshop, seminari o insegnanti. Allora l’urban Writers’ Retreat è quello che fa per voi. Trascorrerete tre o sei giorni in una casa di campagna nel selvaggio Devon, a circa venti minuti d’auto da Newton Abbott. Nella vostra camera (singola o doppia, con bagno) lavorerete in pace e tranquillità., sorseggiando una fumante tazza di tè. Se il tempo e le finanze pressano, potete accontentarvi di un giorno a Londra, in gruppi di dieci o venti persone spendendo una cifra modica che comprende anche il pranzo. Tutte le info: urbanwritersretreat.co.uk

E In Italia? Avete qualche posticino da suggerire?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s